CAMPAGNA DI TESSERAMENTO 2018

 

Tutte le attività culturali, umanitarie e scientifiche sono finanziate, unicamente, con le quote associative e le erogazioni liberali delle Campagne di Tesseramento.

L’Associazione UPM, infatti, per volontà del suo ideatore, fondatore e Presidente Nazionale, Mario Pianesi, non ha mai fatto richiesta, o accettato, alcun finanziamento pubblico o statale.

Possono far parte dell’Associazione UPM tutte le persone fisiche, italiane e straniere, che ne condividano le finalità e gli orientamenti generali, riconoscendo, accettando ed impegnandosi a rispettare lo Statuto ed i relativi Regolamenti di Attuazione.

La adesione dei soci avviene per tramite dei Centri UPM, sottoscrivendo la domanda di iscrizione e versando della quota associativa annuale.
L’aspirante socio può chiedere informazioni e la domanda di iscrizione presso tutte le sedi dei Centri UPM.

La tessera è personale e la quota associativa va versata annualmente (a partire dal 1 gennaio di ogni anno).

La quota associativa per il 2018 è di:

€ 10,00 (socio ordinario)
€ 5,00 (socio ordinario minorenne)

Il socio che desidera contribuire ulteriormente al finanziamento dell’Associazione UPM può, sia promuovere lui stesso il tesseramento, diffondendo anche del materiale informativo della campagna di tesseramento, sia decidere di versare un importo superiore alla quota associativa minima (sostienici).